Un’occasione per portare il made in Italy oltreoceano grazie anche ai recenti riconoscimenti ottenuti a livello internazionale.
Si conferma il titolo di “esportatrice di Valsassina” l’azienda casearia Carozzi Formaggi che, dalla sua sede di Pasturo (LC), è partita questa settimana alla volta di San Francisco.

L’occasione? L’edizione invernale di Fancy Food, fiera che ogni anno espone il meglio dei prodotti italiani tanto amati all’estero.

Tre giorni che l’azienda ha colto quale occasione per far assaggiare al pubblico americano ed internazionale il meglio dei suoi prodotti, tra questi ovviamente quelli premiati in occasione dei World Cheese Awards 2017 con il riconoscimento Gold: il Capriziola e il Gorgonzola DOP Dolce.

Il mercato statunitense è per Carozzi Formaggi un bacino di utenza importante, un canale aperto poco meno di 20 anni fa, quando l’azienda decise di portare la tradizione millenaria di cui è portavoce oltre i suoi confini territoriali, diffondendo sempre di più il suo nome e quello del territorio di riferimento, da sempre patria indiscussa di tante tipologie di formaggi.